Regione Veneto

Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Richiesta contrassegno per invalidi

Descrizione del Servizio

Il Contrassegno speciale viene rilasciato, assieme alla relativa autorizzazione, dal Comune ove risiede la persona invalida con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta (inclusi i non vedenti) e consente all’autoveicolo che la trasporta:

  • la sosta nei parcheggi riservati agli invalidi, evidenziati dall’apposita segnaletica stradale verticale ed orizzontale;
  • la sosta e la circolazione nelle zone soggette a divieto di circolazione (N.B.: la facoltà può essere eventualmente assoggettata a limitazioni o prescrizioni da parte dell’Autorità competente, in relazione alle motivazioni che supportano l’ordinanza con cui il divieto è stato istituito);
  • la sosta nelle zone ove è vietata la sosta;
  • la circolazione e la sosta nelle Zone a Traffico Limitato (“Z.T.L.”).

Le agevolazioni sopramenzionate, sono sempre subordinate alla condizione che il veicolo non costituisca intralcio alla circolazione, caso, questo, che prevede comunque l’applicazione delle sanzioni previste dal codice stradale.

Esso è nominativo e strettamente personale. Vale 5 anni (salvo i casi di rilascio di durata limitata per invalidità solo temporanea), al termine dei quali dev’essere rinnovato per non incorrere nelle sanzioni.

Come si Utilizza

Domanda di rilascio o rinnovo
La richiesta di rilascio si presenta direttamente al Comando di Polizia Locale tramite l’Ufficio Protocollo del Comune, preferibilmente utilizzando il modulo sotto riportato ed allegando il prescritto certificato dell’Ufficio Medico Legale dell’Azienda per i Servizi Sanitari, attestante che l’invalido/a ha capacità di deambulazione sensibilmente ridotta.
Stessa prassi per il rinnovo; in questo caso, però, va allegato il prescritto certificato del Medico Curante attestante il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio del Contrassegno.  

Avvertenze per la compilazione e la presentazione delle domande
Sono riportate in calce ai moduli scaricabili.  Se ne raccomanda un’attenta lettura, in particolare ai portatori di handicap riconosciuti ai sensi della L. n. 104/92, poiché la loro effettiva — autocertificata - appartenenza alla particolare categoria dovrà essere accertata d’ufficio.

Ufficio di competenza

Documenti da Presentare

  • Richiesta contrassegno per disabili;
  • Certificato rilasciato dal Medico Legale dell'ASL in caso di richiesta di nuovo contrassegno;
  • Certificato rilasciato dal Medico curante in caso di richiesta di rinnovo di contrassegno già esistente;

In caso il titolare abbia fatto richiesta di residenza nel Comune di Eraclea e sia in possesso di contrassegno rilasciato da altro Comune, nel momento della richiesta di rinnovo, dovrà far pervenire al Comune di Eraclea un certificato medico dell'ASL, in quanto tale caso verrà trattato come un rilascio ex-novo.
Inoltre dovrà consegnare il contrassegno che gli era stato rilasciato dall'ex Comune di residenza.

Modulistica

Data ultima modifica: 15 Dec 2016
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto