Regione Veneto

Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Governo e Custodia dei Cani

Con le recenti modifiche al Regolamento di Disciplina delle Attività Civiche è stato introdotto l'obbligo, per i detentori/proprietari di cani, di munirsi di apposita paletta o sacchetto per la raccolta delle deiezioni dell'animale. 
In particolare l'art. 46 cita alle seguenti lettere e), f) e g): 
e) "I proprietari e/o detentori di cani che si trovino su area pubblica o di uso pubblico hanno l’obbligo di essere muniti di apposita paletta o sacchetto o altri idonei strumenti per una igienica raccolta, rimozione e conferimento delle deiezioni. Tali strumenti devono essere esibiti su richiesta degli incaricati alla vigilanza.
Questa norma non si applica agli animali per guida non vedenti o che siano accompagnatori di portatori di handicap da essi accompagnati."

f) "In caso di defecazione sui marciapiedi, sul fondo stradale delle vie e delle piazze, nei giardini e aiuole od in altri luoghi soggetti a calpestio pedonale, coloro i quali hanno in custodia anche temporanea l'animale sono tenuti alla immediata pulizia degli escrementi."

g) "I proprietari e/o detentori, a qualsiasi titolo, di cani sono altresì obbligati a depositare le deiezioni, introdotte in idonei involucri o sacchetti chiusi, nei cestini portarifiuti, al fine di mantenere e preservare lo stato di igiene e decoro del luogo."

SANZIONE PREVISTA

minimo euro 25,00 massimo euro 250,00
Pagamento in misura ridotta: Euro 50,00

Per maggiori approfondimenti visita la pagina di approfondimento della Sezione Polizia Amministrativa al seguente linkGoverno e Custodia dei Cani

pubblicata il 01 aprile 2017
<< <  ... 117118119120121122123124125126 ...  > >>

Data ultima modifica: 2 Dec 2016
torna all'inizio del contenuto